La Bassa su Mtv

“La mia vita dopo il terremoto”. È il programma di Mtv in onda per tre settimane. E per raccontare la storia di quattro ragazzi della Bassa che, nel pieno del terremoto, hanno fondato “Radio Emilia 5.9”, la webradio che da mesi trasmette su internet la storia e i racconti dei giovani che vivono nel “cratere”.«Con un gruppo di amici – spiega Doina, 16 anni, liceale, nella foto con i ‘colleghi’ di programma – abbiamo fondato questa radio per tenere alta l’attenzione sulle zone colpite dal sisma, dar voce ai terremotati e soprattutto ai ragazzi che si stanno rimboccando le maniche per garantirsi un futuro». L’esperienza è partita subito dopo il sisma di maggio, grazie all’aiuto di una azienda che ha messo a disposizione una casetta di legno per ospitare le attrezzature e la sede della emittente e grazie all’esperienza di alcuni dei fondatori, come il dj Federico Gualdi o “Fabry T”, che aveva già lavorato in una web radio e ha potuto consigliare i giovani colleghi sulle attrezzature da allestire.

Leggi tutto

Comments are closed.