Energica …presto una realtà!

Il management di CRP, fa sul serio, la moto elettrica italiana Energica sarà presto una realtà. A sole tre settimane dall’annuncio della collaborazione tra la casa modenese e l’Ing. Bernicchia, ora il Gruppo CRP ha arruolato un altro professionista dei motori: l’Ing. Gaetano Cocco.
L’Ing. Cocco, laureato all’Università di Padova, vanta una profonda esperienza in ruoli chiave in diverse realtà nazionali ed internazionali di grande spessore. Dopo aver lavorato ad Arese per l’Alfa Romeo, negli anni 80 approda nel mondo di Aprilia, dove inizia la sua grande carriera al servizio delle due ruote. Per circa 8 anni segue in qualità di responsabile, lo sviluppo ciclistico delle moto da Gran Premio, vincitrici di numerosi titoli mondiali. All’inizio degli anni 90 diventa capo progetto della moto RSV 1000, che rappresenta la prima sportiva stradale di grande cilindrata per Aprilia. Successivamente negli anni 2000 diventa responsabile ricerca e sviluppo per tutti i nuovi veicoli per la gamma Aprilia e Moto Guzzi.
La sua avventura in Aprilia termina quando entra a far parte della Antonio Zamperla SpA, azienda leader nel settore della costruzione di giostre ad altissimo contenuto tecnologico.
Grazie alla sua professionalità acquisita negli anni di attività, l’Ing. Gaetano Cocco è considerato un vero e proprio maestro delle due ruote e il suo libro “Dinamica e tecnica della motocicletta” viene utilizzato come testo di studio presso le Università di Ingegneria.  Oggi l’Ing. Cocco collabora con GC&P, società di consulenza direzionale, nell’area Innovazione e Sviluppo Nuovi Prodotti, con il merito di mettere a disposizione dell’imprenditoria italiana il suo know-how. Gaetano Cocco rappresenta un protagonista del mondo motociclistico italiano e per questo il Gruppo CRP ha deciso di avvalersi della sua esperienza, da affiancare allo staff tecnico di Energica, la prima moto elettrica italiana.

Leggi tutto

Comments are closed.