La nuova Riforma del condominio

Il prossimo 18 giugno 2013 entrerà in vigore la Riforma del condominio e con essa nuovi obblighi per l’amministratore e per i condomini.

Il testo, pubblicato lo scorso 17 dicembre in Gazzetta Ufficiale (Legge 11 dicembre 2012, n. 220 recante “Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici”) si compone di 31 articoli

Sono numerose le innovazioni introdotte dalla nuova normativa e con cui i proprietari di casa dovranno confrontarsi : valorizzazione della figura dell’ amministratore qualificato, possibilità di revocare il mandato in tempi rapidi, rafforzamento dell’azione contro chi non paga le spese, conto corrente “ufficiale” per i movimenti di denaro, cambio d’uso più agevoli sui beni comuni, possibilità di distaccarsi dall’impianto……..Continua a Leggere sul Carpi  Affari del 24/05/13

 

L’articolo La nuova Riforma del condominio sembra essere il primo su Carpi Affari.

Leggi tutto

Comments are closed.