Il Carpi giocherà al Cabassi dal 14 settembre

Certamente il Carpi giocherà al Cabassi il 14 settembre, durante la seconda partita casalinga, ma se accade il miracolo, potrebbe disputare già il primo match il 31 d’agosto nell’impianto di via Ugo da Carpi, e non al Tardini di Parma. Lo si è appreso durante la conferenza stampa di presentazione in cui il sindaco Enrico Campedelli, il presidente del Carpi Calcio Claudio Caliumi e il team manager Matteo Scala hanno illustrato i dettagli dell’accordo della convenzione stipulata tra Comune e società per la gestione del Cabassi. Una conferenza alla quale erano presenti anche esponenti dei Verdi, per ribadire il sostegno alla scelta dell’amministrazione di dare un contributo al Carpi Calcio di 89mila euro più Iva all’anno, per dieci anni, contro i precedenti 210mila più Iva su base triennale, dopo le polemiche sollevate dall’Italia dei Valori. La società, da parte sua dovrà sborsare oltre 1 milione di euro in due o tre anni per adeguare lo stadio tramite interventi che verranno diluiti e perfezionati in corso d’opera.

L’articolo Il Carpi giocherà al Cabassi dal 14 settembre sembra essere il primo su Carpi Affari.

Leggi tutto

Comments are closed.