La piazza ha brillato con Matteo Macchioni

Grande musica, intense emozioni, centinaia di spettatori plaudenti: sono queste tre caratteristiche ad aver brillato in Piazza Martiri sotto alla Torre dell’Orologio di Palazzo Pio, durante il concerto del tenore Matteo Macchioni. L’artista sassolese ha posto al servizio il suo talento in maniera completamente gratuita, di una causa solidale: raccogliere fondi per la ristrutturazione della Torre dell’Orologio, vero e proprio simbolo della città malauguratamente danneggiato dal sisma del 20 e 29 maggio 2012. Ad acclamare il giovane tenore che, presentato, reduce da una tournée che lo ha portato ad esibirsi nei teatri d’Europa e America, circa 500 spettatori paganti provenienti anche da altre regioni italiane e altrettanti intervenuti ad ascoltare l’esibizione, incantati dal cantante il quale, tra voce e piano, li ha accompagnati in un viaggio musicale.  A fine concerto è stato ufficialmente consegnato al Sindaco Campedelli l’assegno, la cui cifra sarà inserita appena sarà calcolato il ricavato complessivo, che diverrà definitivo tra una settimana: c’è infatti tempo sino a lunedì 7 ottobre per contribuire alla ristrutturazione della Torre dell’Orologio, consegnando la propria donazione presso la sede carpigiana di ANIOC, al civico 5 di via Mazzini.

 

L’articolo La piazza ha brillato con Matteo Macchioni sembra essere il primo su Carpi Affari.

Leggi tutto

Comments are closed.