Buchi sul cemento fresco: residenti in rivolta

Una strada asfaltata da poche ore che diventa teatro di nuove perforazioni. Sono sul piede di guerra i residenti e i commercianti di via Roosevelt: la  via che soltanto pochi giorni fa era stata rimessa a nuovo da interventi di manutenzione stradale “viene trapanata a cemento ancora fresco. – protestano i cittadini. Non si fa in tempo a sistemare una strada che si praticano nuovi buchi che, probabilmente, richiederanno una nuova manutenzione dello stesso manto stradale, dato che gli interventi precedenti erano terminati soltanto poche ore prima”.

L’articolo Buchi sul cemento fresco: residenti in rivolta sembra essere il primo su Carpi Affari.

Leggi tutto

Comments are closed.