Nasce via Pezzana social street

 

Il modello di riferimento, copiato ormai da tante città d’Italia e d’Europa, è quello di Via Fondazza a Bologna, prevede un gruppo su Facebook ”Via Pezzana (Carpi) Social Street“, in continua espansione, un organizzazione orizzontale senza decisioni verticistiche e tante iniziative da realizzare tra gli abitanti – circa 1500 – della nota via a nord di Carpi e delle sue strade affluenti.

In tante aree della città molti negozi stanno chiudendo o hanno chiuso l’attività, mentre in via Pezzana stiamo assistendo al contrario, sostiene Alexia Bassoli, creatrice del gruppo su Facebook  nato con lo scopo di raccogliere e diffondere le idee socializzanti dei residenti della via.

La prima iniziativa ideata da Via Pezzana Social Street riguarda quindi proprio loro, i negozianti. 14 gestori e dipendenti di negozi ed attività commerciali della via si sono prestati gratuitamente alla creazione di un video realizzato da Alexia Bassoli e Maurizio Ventola, anche loro residenti e negozianti di via Pezzana. Video che sarà presentato alla conferenza stampa.

L’articolo Nasce via Pezzana social street sembra essere il primo su Carpi Affari.

Leggi tutto

Comments are closed.