Carpi: salvezza centrata, e i playoff chissà….

Diversi tifosi del Palermo, avranno pensato che il ritorno in A non solo premia i rosanero per l’immediata risalita in massima serie, ma anche perché probabilmente nel corso del prossimo campionato non incontreranno più il Carpi. L’unica squadra della B, capace di battere sia all’andata che nel return match la schiacciasassi della cadetteria; un successo pesantissimo quello in terra di Sicilia, che è valso la matematica salvezza, riaccendendo al contempo ambizioni playoff. Quasi impensabili da cullare dopo la sconfitta interna di settimana scorsa con il Bari: eppure il colpo di tre da Palermo e alcuni buoni risultati da altri campi, hanno permesso di alimentare una fiammella che si stava facendo flebilissima. Mbakogu su calcio di rigore e la “bandiera” Pasciuti l’hanno confezionato il tripudio siculo. Se verrà archiviato nella storia del club di Via Marx, o se servirà anche per conquistare qualcosa d’inimmaginabile, lo sapremo solo strada facendo. Le ultime due tappe, la Virtus Lanciano e la retrocessa Juve Stabia, diranno se, anche grazie a determinate combinazioni, potrà arrivare uno dei primi otto posti.

Leggi tutto

Comments are closed.