Uno sciame… di biciclette

Una città a misura di bicicletta, più vivibile, che tuteli le nuove generazioni e sappia insegnare loro il valore dell’ecologia. Questi gli obiettivi della Critical Mass, ovvero il raduno di biciclette, avvenuto con ritrovo davanti al Duomo in piazza Martiri mercoledì sera, che, sfruttando la forza del numero (massa) invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (critica) il traffico non ciclistico viene bloccate anche su strade di grande comunicazione come viali a più corsie. Alla seconda edizione della Critical Mass hanno partecipato mezzi di locomozione di tutte le fogge: non a caso il comitato organizzazione di quest’evento è il “comitatissimo” della balorda insieme a Velodogma Carpi. “Bmx, scatto fisso, contropedale, monocicli, super due ruote da corse in carbonio, mountain bike, longboard, skateboard, rollerblade, risciò, tall bike, la nonna in carrozzina e chi più ne ha, più ne metta”: questi i mezzi che sono stati invitati a partecipare. L’arrivo, dopo avere percorso le vie della città, è stato allietato da un buffet offeto da Clorofilla Wine & Restaurant e un’esibizione di Bike Polo da parte dei ragazzi di Carpi Bike Polo.

Leggi tutto

Comments are closed.